TriDmetriX - Download software raddrizzamento e misura

Download TriDmetriX Ver. 2017 rel.1.0

 - Per usare il programma in modalitÓ DEMO Ŕ sufficiente scaricarlo ed installarlo.
Nella versione DEMO sono disattivati salvataggi e stampe. All'immagine ricampionata viene sovrimpressa la scritta TridmetriX.

Esempio correzione fisheye
76sec

-per trasformare la  demo in  versione  TRIAL, con la possibilitÓ di salvare i progetti, pur permanendo le scritte sovrimpresse, richiedi la tua chiave temporanea [15 giorni] compilando il form sottostante, inserendo il codice che troverai nel men¨ Help del programma dopo l'installazione.

Un esempio in 76 sec
76sec

[ Download TriDmetriX Ver. 2017 (25Mb) ]

- Vuoi una sintesi delle caratteristiche tecniche del programma, scarica il depliant (.pdf)
[ Download Depliant ]

- Vuoi analizzare pi¨ dettagliatamente il software, puoi scaricare il manuale (.pdf)
[ Download Manuale (incluso nell'installatore)]

- Vuoi capire meglio le funzionalitÓ del programma, scarica lo schema delle funzioni (.pdf)

[ Download Schema FunzionalitÓ ]





Richiesta Chiave Temporanea Ver. 2017 rel.1.0

Se hai gia installato il software TriDmetriX, nel men¨ Help copia il codice scritto in rosso e chiedi la chiave temporanea per valutare senza alcun limite il programma.

Richiedo l'invio della chiave temporanea GRATUITA alla mail:
::mail :
::seriale n.[lo trovi nel men¨ Help del programma] :
::desidero ricevere aggiornamenti e novitÓ sul sw. TriDmetriX
Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del art. 4 D.Lgs. 196/03:

Al fine di fornire un servizio mirato alle vostre esigenze vi chiediamo cortesemente di compilare il seguente breve questionario [non obbligatorio]:
::Vi contatto da:
::Ho trovato il software mediante:
::Il software dovrebbe permettermi di:
::Vorrei che aggiungeste questa domanda alle FAQ:

Versione 2017 rel. 1.0 - Marzo 2017

- PossibilitÓ di traslare nel verso della profonditÓ porzioni di immagine raddrizzata, realizzando quindi un raddrizzamento differenziale
- Modifica alle funzioni di rotazione immagini che ora salvano direttamente il risultato
- Modifica a "Come fare: Help" le pagine vengono aperte dal browser di default
- Migliorata gestione del mouse nella finestra in misura 3d su immagine non raddrizzata
- Corretti bug segnalati ed individuati.

Versione 2016 rel. 1.1 - Novembre 2016

- Correzione del crash del programma che si verifica in apertura su alcuni pc con Windows 10 dopo gli ultimi aggiornamenti del s.o..

Versione 2016 rel. 1.0 - Maggio 2016

- Gestione di immagini georeferenziate di formato Jpg, Png, Bmp oltre che Tiff
- Aggiunta funzione di rotazione e riflessione delle immagini
- Aggiunto "Come fare: Help"
- Migliorata gestione delle finestre in configurazione multimonitor
- Corretti bug segnalati ed individuati.

Versione 2015 rel. 1.1 - Aprile 2015

- Aggiunta funzione di esportazione dei punti di appoggio in file formato dxf
- Aggiunta funzione per la gestione errore in fase di mosaicatura
- Corretti bug segnalati ed individuati.

Versione 2015 rel. 1.0 - Marzo 2015

- Aggiunti algoritmi per la correzione fisheye
- Aggiunti controlli di congruitÓ dei dati
- Modifica all'estensione del file di calibrazione ISP (da .txt a .isp)
- Corretti bug segnalati ed individuati.

Versione 2014 rel. 1.2 - Giugno 2014

- Corretto bug: che impediva di cambiare la scala dell'immagine raddrizzata.
- Modifica: aggiunti controlli per eventuali errori in fase di creazione immagine raddrizzata.

Versione 2014 rel. 1.1 - Maggio 2014

- Corretto bug: l'area raddrizzata non corrispondeva alla selezione se il raddrizzamento veniva eseguito subito dopo correzione distorsione radiale con esclusione dei bordi neri.
- Corretto bug: variazione del codice identificativo del programma su alcuni pc.

Versione 2014 rel. 1.0 - Febbraio 2014

Modifiche apportate dalla versione 2014:

- L'immagine corretta della distorsione radiale pu˛ essere generata ora in tre modi diversi:
1. in modo tale che nessun pixel dell'immagine originale venga escluso nella nuova immagine; tale metodo genera delle bande nere ai margini dell'immagine corretta (metodo usato nelle prec. vers.)

2. in modo tale che l'immagine corretta abbia la stessa dimensione dell'immagine originale; tale metodo pu˛ generare delle bande nere ai margini dell'immagine corretta

3. in modo che l'immagine corretta non abbia bande laterali nere; in tal modo si perdono piccole porzioni di informazione dai bordi.

- Proiezione dei punti di appoggio:
Aggiunto nel men¨ Strumenti l'opzione ?Proietta Punti di Appoggio su Immagine?; tale funzione con i metodi 2D e 3D permette, una volta eseguito il calcolo, di proiettare sull'immagine i punti di appoggio presenti nella lista, in questo modo risulta semplificata la collimazione dei successivi e la visione complessiva degli stessi

- Stampa dei punti proiettati:
Gli stessi punti di appoggio proiettati possono essere stampati al posto dei punti di appoggio collimati se viene lanciata la stampa quando il check ?Proietta Punti di Appoggio su Immagine? Ŕ attivo. In tal modo Ŕ possibile avere una sorta di fotoindice dei punti di appoggio, che diviene completo con l'opzione, giÓ presente dalle precedenti versioni, di vista e salvataggio delle monografie dei punti di appoggio.

- Nuove Funzioni elenchi punti collimati e punti di appoggio:
Aggiunte funzioni alle tabelle dei punti di appoggio e delle collimazioni; oltre a migliorare l'ordinamento, ora attivabile mediante click sulla intestazione della relativa colonna, Ŕ possibile eseguire la ricerca per ID, cancellare una o pi¨ righe dalla tabella dei punti di appoggio mediante l'apposito pulsante o tasto Canc della tastiera, zoom mediante apposito pulsante sul punto selezionato dalla tabella dei punti collimati.

- Corretti Bug segnalati ed individuati.

Ver. 2014 rel.1.0 - Requisiti di sistema

tridmetrix su Windows Vista - S.O. Windows 9x (windows 95 escluso), 2000, XP, Vista, Seven
- Scheda video:1024X768 o superiore
- Pentium 1Ghz o superiore
- Ram >512Mb
- Wheel mouse